ROBECCO SUL NAVIGLIO - MI

E-mail
info@robeccosulnaviglioturismo.it
Tel.
02 94970360
Indirizzo e numero civico
Via Matteotti, 60
Città
Robecco Sul Naviglio - MI
Nazione
ITA

Il comune di Robecco sul Naviglio, sorge al centro del Parco del Ticino, di cui è parte integrante. Il suo territorio è caratterizzato da una fitta rete idrografica, composta dal Ticino, dal Naviglio Grande, dal Canale Villoresi.
Il primo insediamento storicamente attestato è in località Casterno, dove sorgeva probabilmente un accampamento romano. La città di Robecco fu invece costruita per volere del Comune di Milano solo dopo la vittoria di Federico Barbarossa nella battaglia di Legnano (1176). Grazie al collegamento e alla sicurezza costituita dal Naviglio Grande, le nobili famiglie milanesi quali i Visconti e gli Sforza edificarono a Robecco ville e poderi.

Per ulteriori informazioni su percorsi e proposte di visite guidate, ristorazione, ospitalità ed eventi ci si può rivolgere al Punto Informazioni Turistiche gestito dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro-Loco di Robecco sul Naviglio presso Palazzo Archino.

Le Ville

Numerosi sono gli edifici di interesse storico-artistico che costeggiano il Naviglio e che arricchiscono il centro storico. Tra questi:

  • Palazzo Archinto, costruzione settecentesca caratterizzata da due torri merlate e raggiungibile grazie ad uno snello ponte sul Naviglio. Quello che vediamo oggi è soltanto una piccola parte dell’ambizioso progetto originario, che non fu mai completato; 
  • Villa Gaia Gandini, collegata anch’essa da un ponte pedonale e dotata di una scalinata-imbarcadero; 
  • Villa Dugnani Cittadini, eretta su una precedente costruzione del XV secolo e circondata da un bel giardino. Dal 2009 ospita una galleria d’arte in cui vengono allestite mostre di artisti emergenti. Le mostre sono aperte al pubblico tutti i giorni dalle ore 15 alle ore 19; sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 19; lunedì chiuso.
  • Villa Gromo di Ternengo, tipico esempio di barocco lombardo assieme a Villa Terzaghi, un tempo imponente edificio ma oggi piuttosto manomessa; 
  • Villa Sironi Marelli, dotata di un elegante giardino all’italiana con laghetto artificiale e pittoreschi corsi d’acqua; 
  • Villa Arconati, storico palazzo che si staglia nel centro cittadino in località Castellazzo de’ Barzi; 
  • Villa Bassana, circondata da un classico giardino all’italiana e affrescata al pianterreno con pitture raffiguranti il Naviglio e le sue ville; 
  • la neoclassica Villa Scotti, ovvero l’attuale municipio. 

I mulini e le cascine
I mulini, così come le cascine, sono parte integrante del paesaggio di Robecco sul Naviglio. I primi, realizzati a partire dal Medioevo per sfruttare l’energia dell’acqua, sono il simbolo dell’economia agricola della pianura lombarda. Le seconde, preesistono addirittura alla nascita del centro abitato di Robecco. La prima cascina di cui si ha traccia è quella di Carpenzago, che compare già in alcune testimonianze del 1380. Successivamente, a partire dal 1485, si segnala la presenza della Cascina detta dei Borromei o dei Visconti, nella Valle di Casterno.

Le Chiese
Tra le chiese più suggestive, possiamo segnalare la parrocchiale di San Giovanni Battista, edificata dalla seconda metà del XVII secolo, e il complesso del Monastero di Santa Maria delle Grazie a Casterno. Si tratta di un convento benedettino fondato intorno all’anno 1000 e annesso a due chiese, quella di Santa Maria, di cui rimangono alcuni resti, e quella San Martino, andata completamente distrutta. Dello stabile rimane oggi visibile la facciata.
Infine, interessante è la chiesa di Santa Maria della Rosa o delle Grazie al Lazzaretto, adiacente al camposanto cittadino. La chiesetta venne probabilmente eretta dopo la peste del 1630, descritta dal Manzoni nei Promessi Sposi, e al suo interno si trovano l’altare e il dipinto trasferiti dopo la chiusura dell’oratorio di Santa Maria delle Grazie, nel 1780. L’affresco raffigura la Vergine con in mano una rosa, da cui il derivò il nome dell’edificio.

https://www.facebook.com/sharer/sharer.php?u=/it/resource/poi/robecco-sul-naviglio-mi/&src=sdkpreparse
loading